Simertec nasce nel 2004 dall’intuizione imprenditoriale del fondatore Boris Malaguti che dopo una ventennale esperienza nel settore dei semi-lavorati in acciaio, alluminio e materie plastiche, ha individuato nella componentistica una nicchia di mercato dove era possibile operare secondo i cardini della sua filosofia: efficienza proattiva, cura del dettaglio, efficacia di risultato e tanta, tanta passione.

Il metodo Simertec

1

Identificazione della tecnologia più adeguata per la realizzazione di componenti di meccanica industriale a disegno

2

Industrializzazione del componente meccanico e ottimizzazione del relativo costo unitario

3

Servizio di stock presso un magazzino dedicato di 2100mq

Le 5 linee principali di produzione

Produzione italiana

Produzione italiana di componenti meccanici a disegno: tornitura, fresatura, dentatura, rettifica, saldatura, carpenteria, trattamenti termici e superficiali

Produzione estera

Produzione estera di componenti meccanici a disegno: microfusione in cera persa, pressofusione, fusione in terra ( alluminio, acciaio, ghisa ), forgiatura, forgiatura coniata, stampaggio lamiera, imbutitura, lavorazione meccanica

Lavorazione

Lavorazione meccanica di tecnopolimeri
( PE, PVC, Pa6, Pet, PC, PMMA, PTFE )

Componentistica

Produzione di componentistica industriale standard

Assemblaggi

Assemblaggi di piccole e medie dimensioni, di gruppi o parti macchina